Articoli


Quando e perché intraprendere una di terapia coppia

Nella fase dell'innamoramento, si può vivere una sorta di estasi dovuta al fatto di sentirsi finalmente riconosciuti e amati per quello che si è. È un'esperienza rivoluzionaria perché sembra che l'altro ci ami senza condizioni, un amore che neanche i genitori prima di allora ci avevano accordato...


Disturbi d’ansia: psicoterapia o farmaci?

Sento parlare di ansia molto spesso e questa parola viene utilizzata per indicare situazioni, vissuti, emozioni molto diversi tra loro. Senza scendere in una descrizione dettagliata e completa dell’ansia, possiamo dire che...


Perché la sofferenza?

Studiando e lavorando, principalmente con pazienti adulti e adolescenti, ho potuto rilevare che c'è un unico motivo che spinge le persone a rivolgersi ad un terapeuta: la sofferenza. Non mi è mai capitato di sentire di persone che vanno in terapia perché vogliono conoscersi meglio o migliorarsi. Ci sono sempre vissuti di insoddisfazione, sofferenza, tristezza e rabbia alla base di una richiesta...


Il vuoto e la solitudine nei momenti di cambiamento

Lungo la strada del cambiamento, a mano a mano che la persona fa i conti con una maggiore Presenza a se stessa, è inevitabile fare i conti con sentimenti di vuoto e solitudine. Il vuoto accompagna il senso di perdita dell'identità precedente e della sicurezza ad esso collegata. La solitudine è scoperta di una inevitabile condizione esistenziale, conseguenza dell'accesso ad una nuova qualità...



P.I. 02475920597
© 2021. «powered by Psicologi Italia». È severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.
www.psicologi-italia.it